L’inverno è la stagione da sfruttare per dedicarsi ai corsi e laboratori organizzati nella Valle del Vanoi.

Dopo le festività natalizie, continuano i corsi e laboratori sui saperi tradizionali, iniziati l’autunno con l’uso e manutenzione della falce da fieno, “far calzéti” e “far baréte”, per proseguire con il corso “far zéste e gerle” con i maestri Edoardo Barolo, Adriano Fontana e Luigi Rattin e il corso di impagliatura di sedie e sgabelli a cura dei maestri Enrico ed Erminio Stalliviere.
A marzo proseguirà anche l’appuntamento con i corsi di potatura degli alberi da frutto con un appuntamento dedicato alle drupacee, che quest’anno riguarderà in particolare gli alberi di prugne e ciliegie, con la docenza di Maurizio Carletti dell’azienda agricola L’Asso di Fiori.
A maggio tornerà il corso per la realizzazione di cestini con i cartocci di mais a cura delle esperte Agnese e Carmen Maggiotto!

E se ancora non avete avuto l’occasione di frequentare almeno uno di questi corsi, cosa aspettate? Mantenere la propria identità locale è importante e anche questo è un piccolo passo per tramandare di generazione in generazione i saperi legati al territorio.

Per informazioni: Casa dell’Ecomuseo, piazza Vittorio Emanuele III n.9, Canal San Bovo – TN;
tel. 0439.719106; ecomuseo@vanoi.it; fb/ecomuseo.vanoi

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi