Sabato 15 e domenica 16  ottobre 2016 a Canal San Bovo ci sarà un evento legato al progetto OpenStreetMap e denominato Mapping party del Vanoi.

Cos’è OpenStreetMap (OSM)? È un progetto internazionale  nato nel 2004 per la creazione di una mappa collaborativa mondiale libera, basata sull’idea di Wikipedia dove i singoli utenti contribuiscono ad arricchire la banca dati. Le comunità di utenti OpenStreetMap sono attive in tanti paesi del mondo e ad oggi gli utenti registrati sono più di 2.300.000.

I punti di forza di OpenStreetMap sono la qualità della mappa e la facilità di aggiornamento. I dati sono liberi e gratuiti e possono essere scaricati e utilizzati per qualsiasi scopo, pure per quello commerciale. La copertura dei dati non è uniforme per tutto il globo. Esistono zone mappate accuratamente, dove possiamo trovare addirittura i numeri civici e le cassette della posta, mentre in altre mancano persino delle vie principali.

Il Mapping party del Vanoi  è un evento dedicato alla mappatura sul campo per aumentare e migliorare i dati contenuti in OpenStreetMap. Gli elementi del patrimonio storico culturale e ambientale del Vanoi saranno mappati e aggiunti alla banca dati di OpenStreetMap per essere poi utilizzati nei più svariati modi ma sopratutto per supportare e arricchire i numerosi itinerari escursionistici proposti dall’Ecomuseo del Vanoi. Il tema della cartografia libera OSM per gli itinerari e l’escursionismo sarà trattato nella prima giornata durante la quale si parlerà anche di un progetto di mappatura dedicato al Lagorai Cima d’Asta e di un progetto di mobilità ciclistica per il Primiero (BMOB BikeMOBility).

Due gli scopi principali della manifestazione. Il primo è cercare di rendere disponibili i dati nel maggior numero di formati possibili, informatici e cartacei a tutti gli escursionisti mentre il secondo è trovare nuovi mappatori e persone interessate al progetto OpenStreetMap, che possano contribuire e far crescere il progetto e arricchire con i loro contributi la mappa del Lagorai Cima d’Asta.

Sabato 15 ottobre ci sarà una prima parte introduttiva con l’illustrazione del progetto OpenStreetMap e dei suoi strumenti per la mappatura di itinerari escursionistici mentre domenica 16 sarà una giornata dedicata alla pratica in campo con con un’uscita  su  itinerari semplici e adatti a tutti.

Tutti sono invitati a partecipare, l’iscrizione è gratuita e per il programma della manifestazione i potete consultare la pagina internet:

https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Mapping_party_Canal_San_Bovo

o accedere alla mailing list di OpenStreetMap in Trentino:

(https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it-trentino)

Ecomuseo Social

Prossimi eventi

Nessun risultato trovato.

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi