Percorso su sentieri erbosi e strada asfaltata, adatto a bambini 6 – 11 anni accompagnati da un adulto.

Durata 4 ore circa.

Stanza del Sacro.

Al primo piano della Casa delle Culture, è allestita la Stanza del Sacro, piccolo museo dedicato alla storia della comunità e alla sua relazione con il sacro. L’allestimento raccoglie oggetti e ricostruzioni che toccano vari aspetti del tema: la storia dei “frescanti”, i pittori “ a domicilio” che hanno lasciato sulle facciate di molte case le loro opere o della famiglia che produceva statue di santi in gesso, o dei venditori ambulanti di stampe sacre.

Oppure le vicissitudini che hanno accompagnato la costruzione della prima chiesa parrocchiale della Valle o come la scansione dei lavori agricoli fosse in sintonia con le ricorrenze religiose e le feste
di paese.

Tra le mura del museo sono raccontate tante storie e conservati pochi oggetti, solo quelli che non potevano essere conservati nel loro luogo d’origine per poter essere apprezzati.

La maggior parte delle testimonianze legate al tema religioso, i “Segni del Sacro”, ne sono state individuate 14 tipologie, tramandati e conservati nel corso delle generazioni, sono sparsi sul territorio e visibili all’aperto, come quelli che scoprirai lungo la passeggiata di oggi.

Per continuare il percorso e scoprire tante altre curiosità scarica la mappa!

A Zortea, Prade, Cicona puoi trovare anche questi percorsi

Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi