Il progetto di ricerca ha visto la raccolta di testimonianze orali, di fotografie storiche, di documenti cartacei, di strumenti e attrezzi.
Ha portato, sia nella sua fase di realizzazione sia in quella di restituzione, alla produzione di mostre, libri, tesi di laurea, testi e documenti di vario tipo.
Alcuni di questi sono consultabili e scaricabili qui sotto.

“Custodiamo il sórc” è il principale risultato del lavoro di studio e riattivazione della filiera tradizionale del granoturco nelle valli del Vanoi e di Primiero promosso dall’Ecomuseo del Vanoi nel cotesto delle attuAzioni di Agenda 21 Locale di Primiero nel 2007.
Il documento qui scaricabile descrive, attraverso alcuni cenni storici, l’arrivo e la diffusione del granoturco nelle nostre vallate; riporta il calendario delle azioni colturali e culturali che venivano eseguite nel recente passato e attuabili ancora oggi; elenca utilizzi, metodi, ricette, consumi per riattivare la coltivazione nel nostro territorio.
Il gruppo di lavoro è stato coordinato da Adriana Stefani.


“Polenta e…” è un articolo scientifico dell’antropologa Emanuela Renzetti (pubblicato nel numero 3 del 2008 della rivista “Histoire des Alpes – Storia delle Alpi – Geschichte der Alpen”) frutto della ricerca eseguita sul sórc e di un progetto sull’intero territorio di Primiero denominato “Sapori&Saperi: storia e memoria dell’alimentazione a Primiero“. Come scrive l’autrice nella premessa, in questo articolo si cerca di rispondere a domane precise:«Come mai attorno alla polenta ruota tanta varietà di risorse alimentari? È questa la povera dieta dei montanari descritta sovente come monofagismo maidico? Allora quale è stata l’incidenza della pellagra in tale contesto territoriale?»


Il presente sito fa uso di cookie. Si rinvia all'informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi